La comunicazione d'ipoteca non interrompe il termine di prescrizione


La commissione tributaria regionale di Bari, con la sentenza n.1538/13/14 ha precisato che la comunicazione d’iscrizione ipotecaria per crediti in cartella non ha valenza di atto di costituzione in mora, avendo unicamente finalità cautelare e, pertanto, non ha effetto interruttivo della prescrizione della pretesa tributaria

Nessun commento: