Appello – termine che scade di sabato – proroga al primo giorno non festivo successivo

Cassazione n.6728 del 2012

Il termine per proporre appello deve essere qualificato come termine a decorrenza successiva sicché, ove il dies ad quem del medesimo vada a scadere nella giornata di sabato,  esso è prorogato di diritto al primo giorno seguente non festivo, e ciò in forza del novellato art.155, co.4, c.p.c., applicabile, tuttavia, ai soli ricorsi proposti successivamente al primo marzo del 2006.

Nessun commento: