Nulla la cartella sprovvista della data di consegna

Con la sentenza n. 398 del 2012, la Corte di Cassazione ha statuito che la disciplina di cui agli artt. 148 e 160 c.p.c. è applicabile anche in materia di notificazione di una cartella esattoriale, per cui, in caso di mancata indicazione della data di consegna nella copia della cartella in possesso del destinatario ne discende la nullità insanabile della notifica.
Inoltre, in caso di contrasto tra i dati risultanti dalla copia di relata allega all'originale e i dati risultanti dalla copia consegnata al destinatario, occorre far riferimento alla copia del destinatario, ma se in quest'ultima mancano degli elementi essenziali, la notifica è passibile di nullità.

Nessun commento: