E’ nulla la cartella se non si dimostra la prodromica notifica dell’atto di accertamento

Commissione tributaria provinciale di Bari, sentenza n.208.10.11 del 13.05.2011

Un contribuente ha impugnato la cartella di pagamento notificatagli da parte di Equitalia eccependo la nullità della stessa in quanto non preceduta dalla prodromica notifica dell’avviso di accertamento.

Nel costituirsi in giudizio, l’Agente, con riferimento alla eccepita mancata notifica dell’atto di accertamento ha dedotto la propria carenza di legittimazione passiva ed ha chiesto alla Commissione adita di disporre, a carico di Equitalia stessa, la chiamata in giudizio dell’Ufficio erariale in quanto unico soggetto legittimato a contraddire alla eccezione sollevata dal contribuente.

Previa concessione della sospensione dell’atto opposto, la Commissione provinciale ha accolto il ricorso del contribuente ed annullato la cartella di pagamento in virtù del fatto che nessuna prova è stata fornita in ordine alla prodromica e necessaria notifica dell’avviso di accertamento.

Nessun commento: