La tassazione dei redditi da lavoro segue norme vigenti al momento della riscossione

Per la tassazione dei redditi di lavoro vale la legge relativa al momento della percezione e non quella di maturazione.
In presenza di contenzioso sul regime fiscale applicabile ai redditi di lavoro, la scelta deve tenere conto delle norme in vigore al momento della riscossione del tributo. In particolare, vale il principio in base al quale la legge applicabile dovrà essere sempre quella in vigore al momento della percezione delle somme e non quella relativa al momento della maturazione del diritto.
Corte di Cassazione, sentenza n. 24760 del 06.12.2010

Nessun commento: