Sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte – Reato istantaneo di pericolo

Costituisce un reato istantaneo di pericolo (sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte), che si realizza nel momento in cui viene posta in essere la simulata alienazione di beni o posti in essere altri atti fraudolenti sui propri o su altrui beni idonei a rendere in tutto o in parte inefficace la procedura di riscossione coattiva. L'idoneità degli atti di alienazione o altri fraudolenti deve essere valutata ex ante, nel momento in cui vengono posti in essere, sicché a nulla rileva che successivamente la pretesa tributaria dello Stato sia stata egualmente soddisfatta, con la conseguenza che rimane legittimo il sequestro preventivo di beni immobili nella cui vendita si ravvisi la citata fattispecie.
Cassazione n.40481 del 16.11.2010

Nessun commento: