Verso il federalismo fiscale: Consiglio dei Ministri n.109 del 07.10.2010

In data odierna il Consiglio dei Ministri ha approvato il maxi-decreto legislativo sul federalismo fiscale.
Il provvedimento riguarda le nuove disposizioni sulla finanza regionale, provinciale e sui costi standard in sanità. 
I costi standard della sanità scatteranno dal 2013 e saranno tre regioni con i conti in ordine a fare da modello. Inoltre, è stata prevista  la soppressione dei trasferimenti statali di parte corrente con carattere di generalità e permanenza, la compartecipazione delle medesime Regioni al gettito dell’IVA e l’addizionale regionale all’IRPEF e l’IRAP, che le Regioni possono ridurre fino all’azzeramento. Sono inoltre individuate le fonti di finanziamento delle province, nonché i meccanismi perequativi.
Dopo l'approvazione odierna da parte del CdM, il testo del decreto legislativo di attuazione della legge n.42 del 2009 in materia di federalismo fiscale, andrà all'esame della Conferenza Unificata e del Parlamento per poi tornare in Consiglio dei Ministri per il via libera definitivo.

Nessun commento: