IMPOSTA DI REGISTRO - REGISTRAZIONE DI SENTENZE

In tema di imposta di registro, quando l'atto da registrare è una sentenza, per stabilire i criteri e i presupposti della tassazione, occorre fare riferimento al contenuto e agli effetti che emergono dalla sentenza stessa, senza possibilità di utilizzare elementi a essa estranei e di ricercare contenuti diversi da quelli su cui si è formato il giudicato.
L'articolo 8 del Dpr n. 131/86 assoggetta a imposta proporzionale i provvedimenti dell'autorità giudiziaria recanti condanna al pagamento di somme o valori, di per sé e non in quanto determinino il trasferimento di beni o l'attribuzione di diritti.
Fonte: Corte di Cassazione, Ordinanza 06/09/2010, n.19116

Nessun commento: